« Effetto Wittgenstein | Principale | BlogLab promuove il blogging glocale in Italia »

31/03/2007

Commenti

la prima cdn in italia la fece Alberto Boratto.
mise delle cache presso i NOC di tutti gli operatori e dei link saltellitari per alimentarle.

il problema e' http://quinta.typepad.com/2007/01/telecom_italia_.html

bisogna riuscire a far applicare le leggi che dicono che le offerte devono essere replicabili.

forse qualche luce all'orizzonte c'e', stay tuned.
ma per adesso, no ci puo' essere concorrenza con la CDN di TI.

Già, ma è meglio che si aprano delle frontiere piuttosto che si alzino delle barriere.

I commenti per questa nota sono chiusi.